CERCASI GIUDICI PER CONCORSO PANETTERIA PASTICCERIA

Idea geniale per il CFP Cnosfap dei Salesiani di Bra che è alla ricerca di giudici appassionati del mondo della panetteria e pasticceria. Non servono titoli, curriuculum o attestati di partecipazione a masterchef, la prova del cuoco, od altro. Unica competenza la passione e la ricerca di stimoli gastronomici che portino alla felicità del corpo e dello spirito ed alla manualità d’altri tempi. Gli aspiranti giudici saranno chiamati a partecipare alla valutazione di un concorso interno rivolto agli allievi della classe terza di panetteria, pizzeria e pasticceria che si stanno preparando a partecipare ad un concorso nazionale che coinvolge tutti i Centri di Formazione dei salesiani in Italia. “ L’idea- afferma il Direttore del CFP Valter Manzone- di coinvolgere gli appassionati dell’agroalimentare in una giuria “popolare” è legata al fatto che gli italiani hanno una innata capacità per il buon cibo. Ed allora affiancheremo a qualche giurato esperto, saranno una quindicina i valutatori, massaie tanto brave da non saperlo, appassionati del buon cibo, degustatori anonimi, tutti consci che andranno a valutare il lavoro che ragazzi in formazione svolgeranno con passione e con qualche competenza da affinare. Ed allora venite gente, il CFP dei salesiani di Bra vi aspetta a braccia aperte ed a stomaco vuoto .” Artefici dell’iniziativa gli allievi della classe terza panetteria, pizzeria e pasticceria seguiti dai docenti Tommaso Elia, Giacomo Rafreddato e Claudio Vaira. “ Pensiamo – commentano i maestri della panificazione Elia e Vaira-  che fare mettere in gioco i nostri ragazzi li aiuti a maturare. Se poi la giuria è composta non solo da esperti ma da gente comune ancora meglio. Noi che abbiamo avuto una nostra attività da panettieri sappiamo bene quanto conti il giudizio del cliente quotidiano e di chi ti apprezza per la qualità della materia prima e per una trasformazione degli alimenti al passo coi tempi. Questo è quello che faremo realizzare ai nostri allievi durante questa “ prova autentica”, non vorremmo chiamarlo concorso, per mettersi alla prova come veri artigiani.” A coordinare i gruppi di lavoro, che si metteranno alla prova dalle 16 alle 18.30 nei giorni di giovedì 13 e venerdì 14 dicembre, il pasticcere Giacomo Rafreddato referente della classe terza. “ Questa iniziativa in favore dei nostri ragazzi- spiega Rafreddato- servirà ad individuare due allievi, un ragazzo ed una ragazza,  che parteciperanno al concorso nazionale del settore agroalimentare dei salesiani che quest’anno sarà dedicato al ricordo di Gualtiero Marchesi e si svolgerà presso il CFP di Este. Proporremo sei squadre da quattro allievi che si cimenteranno sulla realizzazione della prova autentica su un elaborato dolce ed uno salato. Ai giudici chiederemo di assistere alla preparazione, già analizzando la manualità e l’organizzazione del gruppo, per poi valutare presentazione e caratteristiche dei piatti che verranno proposti.” L’invito ai potenziali giudici è quello di candidarsi con modalità personale recandosi presso la reception dei salesiani di Bra in viale Rimembranza 19, oppure scrivendo all’indirizzo di posta concorso.agrosalex@gmail.com La candidatura è aperta e non ci sono limiti di età se non quello di avere almeno 18 anni. Unica richiesta indicare la motivazione per cui si intende partecipare. I candidati selezionati verranno contattati per fare parte della giuria in una delle due tornate del 13 o 14 dicembre dalle 16 alle 18.30. E buon appetito.   Franco Burdese
Be Sociable, Share!