Saldatori peer to peer

BRA  Da allievi a...docenti di saldatura! Nell’ambito di quella che potremmo definire <formazione peer to peer> (formazione tra pari) giovedì 28 novembre si è avviata una bella esperienza al Cfp braidese. Due allievi del terzo anno del corso per Operatore meccanico (Luca Giacosa e Luca Olivero) sono “saliti in cattedra” avviando un modulo di saldatura per i compagni del secondo anno dello stesso percorso. Coordinati dai formatori a Dario Ruberi e Mauro Giaccardi, i due giovani - molto bravi in materia e pieni di entusiasmo per questa opportunità, che non mancherà di procurare loro qualche creduto aggiuntivo per l’esame - hanno preso in consegna il gruppetto di compagni di seconda, guidandoli in laboratorio di saldatura. Dopo aver indossato i DPI del caso, hanno spiegato loro le macchine saldatrici, i loro componentine il senso del processo di saldatura. Poi, come succede sempre in tutti i nostri laboratori, sono passati alla parte pratica. A quel punto tutti gli allievi, in cabina, hanno iniziato a preparare i pezzi per avviare l’esercitazione. Il progetto, che prosegue fino al periodo di stage dei due “allievi-docenti” coinvolgerà, a turno, tutti i ragazzi della seconda annualità.
Valter Manzone
Direttore CFP Bra

I nostri panettieri all’Aghav di Bra

BRA Gli allievi e le allieve del terzo anno del corso <Panetteria, pasticceria e pizzeria>, accompagnati dal formatore Claudio Vaira e dal direttore del Cfp Valter Manzone, hanno visitato il centro diurno dell’Aghav (associazione genitori handicappati volontari), con il quale hanno avviato una collaborazione quindicinale, per animare con gli ospiti, un mini-laboratorio di pasticceria e pizzeria. Accolti dai 22 frequentatori e dal personale cela struttura,  gli allievi sono stati accompagnati dalla coordinatrice Sonia a visitare tutti gli ambienti della struttura di via Molineri (soggiorno, aula didattica, aula per motricità, palestra) prima dell’incontro con tutti i frequentatori del centro. Significativo lo scambio di informazioni e di saluti; intanto i 3 allievi che si trattenevano per il laboratorio e il docente, avevano indossato la divisa, pronti per preparare il tronchetto alla Nutella. Dopo la classica foto di gruppo, il saluto al resto della classe che tornava al Cfp e l’avvio dei lavori.
Valter Manzone Direttore CFP Bra

Bra: Casa della Formazione Formatori

Galleria

Questa galleria contiene 21 foto.

Quest’anno il CFP braidese è diventato, ufficialmente, la «casa della formazione formatori», con tre corsi estivi in contemporanea. Ieri – lunedì 24 giugno – si sono infatti avviati i corsi di aggiornamento, a livello nazionale, nei settori meccanica industriale (Tecniche … Continua a leggere

Premiato il nostro Formatore Davide Ciravegna

Il contesto era quello del premo «Imprenditoria artigiana 2018» che ogni anno la zona di Bra assegna ai suoi associati che maggiormente si sono distinti. La location era quella del salone delle feste del ristorante «La porta delle langhe». E tra i 3 premiati - sabato 10 novembre - per la loro start-up, anche il collega Davide Ciravegna, formatore del settore meccanica auto. Ha spiegato il presidente della Confartigianato locale Andrea Lamberti: «Abbiamo deciso di premiare anche questi 3 giovani - di cui Davide Ciravegna, con la sua azienda di meccatronica, ne è un rappresentante - perchè contribuiscono, con la loro professionalità e dedizione, ad un'economia sempre più forte e sostenibile al contempo». Davide Ciravegna, che da alcuni anni presta la sua opera nei vari percorsi di meccanica auto, è infatti titolare di un'officina meccanica, nella quale coniuga quotidianamente le sue capacità con il lavoro che deve svolgere, creando un circolo virtuoso, che si chiude poi nel laboratorio del Cfp, luogo nel quale accompagna i giovani a conoscere tutti i segreti di questo mestiere. Complimenti e buon lavoro.
valter manzone

Formazione Professionale – Valter Manzone

IMG_1184

Valter Manzone

Da quanto lavori con i salesiani e di cosa ti occupi? Lavoro ai Sale da ben 34 anni. Faccio molte cose, ma al momento,sono il Direttiore pro-tempore. Tre pregi e tre difetti: Determinato, accogliente, flessibile Puntiglioso, pignolo e maniaco dell'ordine Un sogno nel cassetto Andare a vivere un tempo significativo (un anno) in Spagna Una cosa che nessuno sa di te Che amo ballare  il liscio.... La cosa più bella che ti ha mai detto un allievo Grazie per avermi dato l'opportunità di fare un pezzo,di strada con te! La cosa più brutta che ti ha mai detto un allievo Se continui così non ce la potrai mai fare nella vita! Un hobby a cui non potresti mai rinunciare Scrivere ( e giocare a squash) I tuoi colleghi dicono di te Spero solo cose buone..... La formazione professionale salesiana in un motto che senti tuo Uno "strumento" per fare miracoli....con  tantissimi dei nostri giovani!!!!

Formazione Professionale Bra – Giovanni Spadafora

IMG_0970Giovanni Spadafora (detto Nanni)

 

Qualcosa di me. Nato a Bra nel 1983. Sono nell'ambiente salesiano dall'età di 7 anni, prima correndo e sfracellandomi le ginocchia nei cortili del nostro istituto, poi animatore nelle attività oratoriane durante l'anno.

Docente di informatica in tutte le classi; piacere di avere tanti alunni che si trasforma in tanti compiti da correggere.

Membro dell'Equipe Catechista

Mi piace essere d'aiuto per gli altri e interessarmi alle attitudini dei miei alunni e dei miei colleghi.

Le mie passioni sono il football americano, sport che attualmente pratico in categoria Flag, le vecchie biciclette, e tutto ciò che è vintage.

Formazione Professionale Bra – Fabrizio Venere

image
 

 Formazione Professionale Bra - Fabrizio Venere

Formatore del settore Automotive del centro di Formazione Professionale di Bra, è in forze al CNOS-Fap dal settembre 2011.

Diplomato nel 2006 in Elettronica e Telecomunicazioni, decide che il settore non fa per lui e, abbagliato dalla divisa, si sposta a Verona per provare l’esperienza della Leva Militare Volontaria.

Torna a casa nei primi mesi del 2007 con la sicurezza di non voler fare il soldato, ma con la voglia di reinventarsi.

Spinto dalla curiosità per il mondo dei motori, rifiuta diversi impieghi in aziende locali per accettare un posto in un officina di meccanica d’auto.

li scopre il lavoro manuale, studia la materia ed impara il mestiere.

Cinque anni più tardi lascia l’officina per insegnare ai ragazzi dei Salesiani.

Appassionato di tecnologia dall’età di sei anni, vive a Bra con sua moglie e Boston (il suo gatto grigio), possiede solo veicoli che superino i vent’anni d’età ed ama la musica.