CONCLUSO IL CORSO PAL al CFP braidese!

Nei giorni scorsi, con il raggiungimento delle 600 ore, si è brillantemente concluso il corso PAL (Preparazione al Lavoro) in ambito «Magazzino e logistica». Il percorso formativo, rivolto inizialmente a 11 allieve/i, ha subito – come tutti i nostri percorsi e come tutte le classi del Paese – una brusca interruzione causata dal Covid.
Non appena si è riusciti però, grazie alla grande sensibilità dimostrata anche dai funzionari regionali – lo abbiamo ripreso, in FAD. Durante i mesi estivi infatti i giovani, seguiti personalmente da un formatore del Cfp, hanno potuto realizzare il loro project-work, in sostituzione del periodo di stage che non è stato possibile vivere «dal vero».  Poi, ai primi di settembre, il rientro, molto gradito dai formatori e dagli studenti, in aula per completare la preparazione. Buonissime le risposte dei giovani, che hanno dimostrato di voler apprendere sia la lingua italiana e l’educazione alla cittadinanza, sia la matematica e l’informatica applicata, sia le tecniche di confezionamento e presentazione di prodotti sia quelle per la gestione, ben più complessa, di un magazzino. Nelle ultime due giornate corsuali è stato erogato un «esame» che ha visto impegnati gli allievi in prove diverse, tutte svolte con serietà e competenza. Durante la prima mattinata i giovani hanno anche ricevuto la visita del funzionario regionale Massimo Parola, che ha avuto per loro parole di grande apprezzamento e di incoraggiamento per il futuro. Adesso, grazie anche alla collaborazione dei nostri operatori dello Sportello Lavoro - SAL, inizia la ricerca attiva di un tirocinio ma anche di un contratto di apprendistato.
Grazie ai formatori Carmen, Loredana, Antonietta e Luca per la dedizione con la quale hanno svolto il loro incarico; e grazie anche ai giovani che hanno concluso il percorso: Matteo, Eraldo, Sebastian, Samuele, Mattia, Alexandru, Romina, Jacopo e Kevin. Auguri a tutti.

AVVISO ALLE FAMIGLIE

Gent.ma famiglia, la Regione Piemonte ha decretato che la formazione professionale prosegua con le lezioni in presenza. Pertanto la prossima settimana tutti i nostri corsi avranno l’orario normale; per quella successiva seguirà nuovo avviso, solo nel caso dovessimo attivare la formazione a distanza: altrimenti continuiamo con le lezioni in presenza. Grazie a tutti.

La direzione

ALLIEVI E FORMATORI ALLA MESSA DI INIZIO ANNO

Lo ha ribadito anche il direttore dell’opera don Alessandro: quello che si aveva dall’altare, era davvero un bel colpo d’occhio. I 350 allievi del CFP con tutti i loro formatori, erano schierati (è il caso di dirlo, viste le necessarie precauzioni anti-Covid) nel grande cortile dell’istituto, per partecipare – mercoledì 7 ottobre, festa della Madonna del rosario – alla tradizionale messa di inizio anno.

Dopo un momento di introduzione, i celebranti (oltre a don Alessandro, don Kenneth e don Livio) hanno iniziato la funzione, accompagnata dai musici Matteo, Davide e Nanni. Le letture affidate agli allievi, l’omelia che ha richiamato il valore della preghiera, desunto dalla pagina di vangelo che citava il Padre nostro e dalla stessa festa della Madonna del rosario, e il resto della messa. A distribuire la comunione, passando tra le file di allievi, i sacerdoti, per limitare al massimo gli spostamenti. Con il canto finale «Verdi le tue valli» si chiudeva un momento forte dell’anno formativo: quello che ci ha visti tutti insieme, impegnati ad affidare al Signore, la prosecuzione delle nostre attività e la comune difesa dalla pandemia. Mentre i giovani uscivano ordinatamente e qualcuno raccoglieva le sedie, i colleghi del settore agroalimentare, facendo una gradita sorpresa, distribuivano un dolcetto o una focaccina a tutti gli allievi e ai formatori!

AL CFP di BRA l’ACCOGLIENZA si fa CAMMINANDO!

BRA Giornata di accoglienza, quella vissuta nella mattinata di lunedì 5 ottobre, dalle allieve e dagli allievi delle classi prime del Centro di formazione professionale dei salesiani di Bra.

Dopo un momento di saluto nel cortile del Centro da parte del direttore del Cfp Manzone, a tutti è stata distribuita una borsina contenente una merendina e una bottiglietta d’acqua. Poi, accompagnati dai loro docenti, i giovani della meccanica industriale, della meccanica auto, della termo-idraulica, gli acconciatori e gli allievi del corso agroalimentare, hanno fatto una passeggiata per la città, con una tappa a Madonna dei Fiori (area sportiva), una seconda in frazione di San Matteo e l’ultima a San Michele (area giochi).

Dopo aver raggiunto l’area attrezzata di Madonna Fiori ed avere dato prova di alcune abilità agonistiche, tutti gli allievi – alla presenza del direttore del l’opera don Borsello – hanno varcato la soglia del santuario dedicato alla Vergine dei Fiori, ammirando lo spettacolare mosaico di Rupnik, per fare insieme un momento di preghiera, affidando alla Madonna l’anno formativo avviato ormai da tre settimane.

Il catechista Don Kenneth Nnadi, responsabile della giornata, commenta: «Abbiamo offerto agli studenti dei primi anni un momento di socializzazione, durante il quale è stato vissuto uno spazio di riflessione, di formazione e di gioco».

Galleria foto della giornata.

CAMPIONATI WORLDSKILLS ITALY

BOLZANO I campionati italiani di «Worldskills Italy» che si sono svolti a Bolzano dal 1 al 3 ottobre, hanno fatto registrare la partecipazione del team del Cfp braidese composto dal formatore Gianfranco Morra – che per l’occasione rivestiva la carica di «Expert» nel settore meccanica auto – e del giovane exallievo Federico Vignola, vincitore della edizione regionale (piemontese) dello stesso campionato. Gareggiando con altri 9 concorrenti del settore Automotive e – complessivamente – con 117 competitor (in parte studenti della formazione professionale e in parte lavoratori) Federico ha realizzato 5 distinte prove (quali ricerca guasto del motore, cambio di velocità, sistema di accensione e comfort), raggiungendo una significativa posizione in graduatoria.

Le prove costituivano anche una sorta di allenamento per i campionati europei, ai quali parteciperanno sia il formatore Morra sia il giovane Vignola – a gennaio a Graz in Austria.

Mentre ci complimentiamo per la performance sviluppata, auguriamo loro un grande successo nello prossimo step di Worldskills!