Riparte il volontariato in Aghav

BRA Riavviata, anche per quest’anno formativo, la bella esperienza di volontariato che le allieve e gli allievi del corso «Operatore del benessere – acconciatori» del Cfpsalesiano, svolgono a favore degli ospiti del Centro diurno dell’Aghav (associazione genitori handicappati volontari) di via Molineri. Ogni venerd’ infatti, un gruppo di studenti, accompagnato da una docente, si reca nei locali del Centro per incontrare i 20 ospiti e offrire loro un servizio di acconciatura e di manicure. Il presidente del centro diurno Pasquale Bonin, commenta: «E’ davvero un piacere vedere questi giovani, molto professionali, che vengono da noi per offrire le loro competenze di parrucchieri, dedicandosi al lavaggio, all’asciugatura e alla piega, a favore dei nostri ospiti. Questo momento, molto atteso per l’intera settimana, viene vissuto con allegria e con reciproca soddisfazione. Siamo davvero grati al Centro di formazione professionale, che da anni ci dedica questa attività». La referente del settore acconciatura, Sandra Beccaria, aggiunge: «I nostri allievi sono molto disponibili a svolgere questo servizio, a tal punto che dobbiamo organizzare dei turni con rotazione di studenti, per offrire la possibilità a tutti di misurarsi in questo contesto particolare. Interagire con gli ospiti del Centro, alcuni anche con disabilità gravi, realizza anche l’obiettivo di promuovere interventi di socializzazione, nell’ottica di una sempre maggior “apertura al territorio” dei nostri percorsi». La novità di quest’anno formativo è quella che prevede anche l’avvio di alcuni momenti di incontro tra gli ospiti Aghav e i meccanici, con la programmazione di qualche visita ai laboratori del Cfp.

Valter Manzone

Be Sociable, Share!