Cooperative learning nella nuova aula automotive

Nuova didattica e cooperative learning: la classe terza B (meccanica auto) ha vissuto - nella mattinata di venerdì 21 settembre - una significativa esperienza di didattica alternativa, denominata «Jiegsaw» (ovvero circolarità delle informazioni). Il formatore Fabrizio Venere ha diviso gli allievi in 5 gruppi, che hanno occupato le altrettante «isole» create con i banchi nella nuovissima aula di MA. Ad ogni gruppo è stato fornito del materiale cartaceo (una parte della storia di Rudolph Diesel) che hanno condiviso tra loro. Al termine del tempo dato loro a disposizione, il formatore ha ricomposto i gruppi, in modo che ogni allievo contribuisse a portare la propria parte della storia, in modo tale da completarla. Conclusa questa ulteriore condivisione, che li ha visti tutti molto protagonisti della lezione, hanno prodotto anche un documento di sintesi, che ha riassunto il loro pensiero e le informazioni che hanno ricavato su questo noto personaggio del mondo dell'automotive. Tutti gli studenti, al termine dell'esperienza, hanno espresso una grande soddisfazione, la stessa del loro formatore. Un modo nuovo di declinare il «cooperative learning» che è certamente di grande utilità per i nostri giovani.
Be Sociable, Share!