Under 15 di Calcio a 5 per i CFP Cuneesi

BRA Una mattinata di calcio e di socializzazione. Il quadrangolare under 15 che ha coinvolto le squadre di calcio a 5 dei Cfp di Bra, Fossano, Saluzzo e Savigliano, ha coniugato sport e allegria. In perfetta sintonia con il progetto educativo salesiano, cui ci ispiriamo. Organizzato dai colleghi Fabrizio Venere e Nanni Spadafora, si è svolto al campo sintetico di via Fratelli Rosselli, prenotato dal collega Burdese. Dopo un saluto da parte dello scrivente, le prime due squadre - con le loro belle divise - hanno avviato la sfida. In campo; ad arbitrare, oltre ai formatori che accompagnavano i ragazzi, anche Marco Mattis (3B) che - coordinato dal formatore Fabrizio Venere di Bra - ha messo in campo le sue competenze arbitrali. A fare il tifo anche il direttore di area Maurizio Giraudo e il collega don Lele (Cfp di Saluzzo-Savigliano). Al termine delle gare, la premiazione degli atleti affidata a don Vincenzo Trotta, e uno spuntino preparato dai nostri allievi del corso di panetteria/pasticceria/pizzeria.
Classifica:
1^ posto: Fossano
2^posto: Saluzzo
3^ posto: Savigliano
4* posto: Bra
Valter Manzone

ERASMUS+: da Rolfo nel braidese con la delegazione dei Salesiani di Huelva

Mentre stanno procedendo bene, con soddisfazione degli allievi, i due progetti di mobilità <Erasmus plus> organizzati dalla scuola salesiana Loyola di Aranjuez (Madrid), nella mattinata di venerdì 3 maggio il Cfp braidese ha accolto la delegazione di 5 professori della scuola salesiana di Huelva in Andalusia, accompagnati dal collega Nino Gentile, responsabile comunicazione e settori professionali del CNOS-FAP Piemonte.
In tour nel Piemonte salesiano per conoscere la formazione professionale e poterla confrontare con la propria, la delegazione è stata accompagnata dallo scrivente e dalla collega Ana Marta di Aranjuez, in visita alla ditta Rolfo Spa di corso IV novembre.
Splendidamente accolti da un funzionario ed ex allievo salesiano, abbiamo avuto la possibilità di visitare lo stabilimento seguendo la produzione delle bisarche, particolare rimorchio in grado di trasportare altri veicoli. Molto interessante poter vedere tutta la linea produttiva. E anche lo "scrigno" ossia la bisarca concepita per il trasporto delle vetture di lusso quali Ferrari e Maserati: tutta automatizzata che si richiude su stessa dopo averle al suo interno. Prima di congedarsi abbiamo anche incontrato i due allievi del Grado medio che stanno svolgendo la loro esperienza in ditta.
Di ritorno al Cfp, una visita ai laboratori della nuova officina e il racconto delle nostre modalità didattiche. Un semplice pranzo al self-service della casa salesiana ha concluso la mattinata.
Al momento dei saluti, la promessa di altri incontri, anche in terra iberica.
Le foto de
Walter Manzone

Incontri di Stili e Bellezze da URBAN

BRA Incontro di stili e di bellezze. E’ successo da URBAN il negozio di via Moffa di Lisio – che propone oggettistica e abbigliamento di classe - con il quale il settore acconciatori ha instaurato una collaborazione da alcuni anni. Anche nel pomeriggio di sabato 13 aprile, un gruppo di 4 allieve accompagnate dalle docenti Monica Calosso e Mariangela Dellaferrera, hanno accolto le clienti del negozio, alle quali hanno realizzato una piega, un’acconciatura o solamente il trucco. Un’esperienza certamente arricchente per la giovani studentesse – che si sono confrontate con persone nuove - e per la clientela che ha apprezzato il modo di lavorare le l’estro tipico della nostre acconciatrici. Valter Manzone

In partenza per Aranjuez

C’era allegria, un po’ di trepidazione e qualche ansia - sabato 2 marzo - nel cortile del Cfp. Alle 7,30 i 14 allievi/e selezionati per il progetto Erasmus plus, coordinato dall’Agenzia Apro formazione di Alba, erano ansiosi di iniziare la loro avventura. Che li porta per un mese nella bellissima cittadina di Aranjuez (MADRID) a svolgere il loro stage in un contesto europeo. Accompagnati da Fabio Tripaldi (referente progetti europei) e da Maurizio Botta (referente apprendistato) i 14 studenti, salutati dal direttore dell’opera don Vincenzo Trotta, dal coordinatore del Cfp Davide Busato e dallo scrivente, hanno preso posto in bus per raggiungere l’aeroporto di Linate. Alle 12 avevano il volo per Madrid e poi verso Aranjuez...buon viaggio a tutti e buona esperienza di transnazionalità!
Valter Manzone Direttore CFP Bra

Il CNOS di San Benigno in visita a Bra

Due classi del settore ristorazione del Centro di formazione professionale di San Benigno, accompagnate da 4 formatrici, dopo aver effettuato una visita tecnica ai poderi Fontanafredda di Serralunga, hanno fatto tappa al Cfp braidese, giovedì 28 febbraio. Accolti nel salone polifunzionale dell’oratorio, i 40 studenti hanno avuto la possibilità di consumare il loro pranzo al sacco e di degustare un dolcetto preparato dai nostri allievi del corso di pasticceria/panetteria/pizzeria. Mentre gli studenti completavano la ricreazione, le docenti hanno visitato i laboratori del Cfp con una particolare attenzione a quello del settore agroalimentare.
Valter Manzone Direttore CFP Bra

L’ONU al CNOS di Bra

Si è svolta martedì 26 febbraio, la visita preparatoria della commissione, composta da funzionari Onu di Torino e dalle colleghe della sede regionale Sarà Spata e Serena Donati, che aveva il compito di sondare il terreno in vista di un summit, con più partecipanti, che si svolgerà a maggio. L’incontro è servito per fare il punto sui percorsi di FP che hanno al loro interno esperienze di apprendistato. La scelta è caduta sul corso IFTS <Tecnico trasfertista> che registra la metà degli utenti in apprendistato (i rimanenti in stage). Spiega Sarà Spata: <Siamo stati contattati dal ITC-ILO, l'Agenzia di Formazione dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (https://www.itcilo.org/it), come sede di realizzazione di una “Visita Studio” nell'ambito del loro percorso formativo dal titolo "Promoting quality apprenticeships in enterprises" (https://www.itcilo.org/en/areas-of-expertise/skills-development-and-vocational-training/promoting-quality-apprenticeships-in-enterprises) indirizzato ai responsabili politici e consulenti tecnici dei ministeri del lavoro, dell'occupazione e di altre agenzie che operano nel settore dello sviluppo delle competenze. La visita, che si effettuerà nel mese di maggio, è finalizzata alla presentazione di un percorso formativo in apprendistato con particolare riferimento al rapporto Agenzia di formazione ed azienda/e nelle fasi di analisi dei bisogni, progettazione ed erogazione, ed a seguito dell'analisi effettuata è stato individuato il percorso IFTS del Tecnico Trasfertista>.
L'incontro è stato considerato come pre-visita rispetto alla Study Visit di maggio. Erano presenti il dott. Stefano Merante responsabile del settore "skills" del ITC ILO e un collega del ETF (https://www.etf.europa.eu/en). Dopo un ampio confronto al Cfp anche sul sistema duale, il pomeriggio è proseguito con le visite alle aziende Arol SpA di Canelli e Gai SpA di Ceresole d’Alba, coordinate da Franco Burdese.
Valter Manzone Direttore CFP Bra