Allenarsi per il futuro a Bra

IMG_1752

Il progetto Allenarsi per il Futuro approda a Bra.

Una giornata all’insegna della condivisione quella trascorsa dalle rappresentanze dagli studenti del Liceo Giolitti-Gandino, del Guala ragioneria, IPS e geometri, Velso Mucci e CFP Salesianisvoltasi al polifunzionale  di Bra.  Al centro dell’incontro il progetto sviluppato dalla partnership tra le aziende Bosch e Randstad per combattere la disoccupazione giovanile attraverso l'orientamento scolastico. Di fronte a una disoccupazione giovanile che in Italia vede 700 mila ragazzi tra i 15 e i 24 anni senza lavoro e oltre 4 milioni di giovani inattivi, in gran parte alimentati da una dispersione scolastica tra le più alte d’Europa, Bosch e Randstad hanno deciso di impegnarsi in un'iniziativa di grande respiro per favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, promuovere la formazione e l’orientamento scolastico. Il progetto Allenarsi per il Futuro riparte per l'edizione 2015-2016 con un programma di 200 incontri su tutto il territorio italiano e l'obiettivo di coinvolgere complessivamente 25.000 studenti delle scuole medie, superiori e università di tutta Italia e offrire 250 tirocini formativi. A Bra per lanciare l’iniziativa due grandi campioni dello sport come il bomber del Milan e della Nazionale italiana di calcio Daniele Massaro, e Giacomo Sintinicampionissimo della pallavolo italiana. Belle e toccanti le parole espresse nei loro interventi che hanno tenuto col fiato sospeso oltre 400 ragazzi. È questa la formazione di grandi campioni schierata per la realizzazione del progetto “Allenarsi per il Futuro”, con cui Bosch, fornitore leader e globale di tecnologie e servizi, e Randstad, secondo operatore mondiale delle risorse umane, scendono in campo per contrastare la disoccupazione giovanile.  Attraverso la metafora dello sport questo incontro ha trasmesso l'importanza di compiere scelte professionali corrispondenti alle proprie attitudini e alle richieste del mercato, “allenando” il talento per raggiungere i propri obiettivi professionali. Altra grande opportunità a disposizione di alcuni studenti resa possibile dal progetto “Allenarsi per il Futuro” sarà quella di potersi mettere in gioco, direttamente sul campo, con un tirocinio formativo di una o due settimane presso una delle sedi del Gruppo Bosch Italia o di Randstad. Regista di questa bella iniziativa il responsabile delle risorse umane di Bosch Roberto Zecchino unitamente a Rossella Sposato e Barbara Babbo testimonial Randstad . A salutare tutti gli intervenuti il vice sindaco Gianni Fogliato e l’assessore allo sport Massimo Borrelli. Un particolare ringraziamento, oltre ai ragazzi intervenuti ed agli insegnanti,  per questa prima uscita della “ Rete delle scuole di Bra “, alle dirigenti Brunella Margutta e Francesca Scarfì ed al Direttore del CFP di Bra Valter Manzone.   ​​​​​​​​​Franco Burdese 20151125_120630  
Be Sociable, Share!